mercoledì 27 febbraio 2008

Strudel di pasta phillo

Nel supermercato dove faccio la spesa di solito, e che non è fornitissimo di alimenti particolari, casualmente e stranamente ho trovato la pasta phillo, l'ho lasciata qualche giorno in frigo non sapendo cosa farci, anche se idee ne avevo tante...poi ho pensato di fare una ricetta dolce e una salata...cominciamo dal dolce..quindi strudel! Devo dire che mi è piaciuto molto..croccantissimo e profumato!Provatelo..

Ingredienti:
3 fogli di pasta phillo
3 mele
un pugno di uvette
10 gherigli di noci
cioccolato in gocce
2 cucchiai di zucchero di canna
il succo di un limone
dulce de leche
burro

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine sottili, irrorarle col succo di limone e lo zucchero di canna. Mettere l'uvetta in ammollo in acqua tiepida per 10 min, scolarla e bagnarla con un po' di rhum. Stendere i fogli di pasta phillo, spennellarli di burro fuso e sovrapporli. Al centro sistemare le mele, le noci spezzettate, le uvette, le gocce di cioccolata e cucchiaiate di dulce de leche. Chiudere lo strudel facendo attenzione a siggillare bene i bordi con il burro fuso, schiacciandoli..cuocere a 200° per 30 minuti. Spolverizzare di zucchero a velo e servire possibilmente tiepido.

21 commenti:

Alex e Mari ha detto...

Trovo che questa sia una splendida alternativa veloce allo strudel classico. Anche io l'ho fatto con la pasta yufka e sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla croccantezza. Ne è avanzato un pezzetto??? Un abbraccio, Alex

liquirizia ha detto...

Gnam gnam! Piacere di aver fatto la tua conoscenza, che bel blog!:) Un volta ho provato a fare la pasta fillo in casa per dei biscottini, non male, ma non viene così tanto sottile! Ottima l'idea di uno strudel, un abbraccio a presto:)

Arietta ha detto...

bellissima ricettina :) poi con me spari sulla croce rossa, adoro lo strudel :D:D:D

Cuocapercaso ha detto...

Bellissima l'idea dello strudel con la phillo! voglio provarlo, mi sembra molto delicato!
un bacione ma grande grande!

Grazia

Mezik ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Dolceviola ha detto...

E' bellissimo Elisa, mi piace molto lo strudel!!
Io ho sempre difficoltà a trovare alcuni prodotti, da me non ho mai visto la pasta phillo!!
Buona giornata!

elisa ha detto...

@Alex: la pasta yufka mi manca..ma lo sai che mi è proprio piaciuto con la phillo??E' avanzato, vieni?
@Liquirizia: eccoti..grazie della visita..hai fatto la phillo a casa??Che brava..
@Arietta: a chi lo dici.. :))
@Cuocapercaso:viene croccantissimo e poi è troppo buono!Un bacione anche a te..
@Dolceviola: si..anche da me c'è lo stesso problema, infatti con la phillo è stato proprio un caso..magari prova a vedere in un iper..

The Food Traveller ha detto...

Mi moglie ha provato a farlo da una ricetta presa chissa dove. un disastro.

Le diro' di vedere la tua!

Ady ha detto...

ma lo sai che l'ho comprata anche io due giorni fa? Che combinazione!
Io mi sto organizzando per un dolce tutto giallo per l'8 marzo!
Il tuo stridel dev'essere buonissimi e croccantissimo!
baci

Cookie ha detto...

Non dirlo a me! La pasta phillo non la trovo quasi mai! Complimenti per lo strudel. Ciao!

Roxy ha detto...

Devo provarla questa pasta phillo...un'ottima variane al sempre godurioso strudel! BAci

salsadisapa ha detto...

che buono lo strudel! in effetti dovrebbe essere molto delicato con questa pasta :-) non l'ho mai comprata... posso chiederti quali sono gli ingredienti riportati sulla confezione? grazie :-))

miciapallina ha detto...

wow..... se non s'è pappata l'ultimo pezzetto l'amica Alex.... non è che ne è avanzato un'altro???
nasinasi

unika ha detto...

non puoi immaginare come sono attratta da questo dolce....dalla pasta phillo.....purtroppo non sono mai riuscita a trovarla....grazie della visita...un bacio e a presto:-)
Annamaria

mike ha detto...

ciao è la prima volta che sbircio nel tuo blog e cos'è che mi ritrovo:lo strudel, che io adoro, con la pasta phillo...wow ottima soluzione specie se non si ha molto tempo mantenendo tra l'altro il gusto intatto degli ingredienti...bacio

giulia ha detto...

non ho mai provato la pasta phillo, mi sa che devo correre a comprarla!!! lo strudel ha un aspetto appetitosissimo :)
baci baci giulia

sweetcook ha detto...

Già dall'aspetto è divino, figuriamoci assaggiandolo;-)

Claudia ha detto...

ma ma ma che bontà!
ottima idea Elisa brava!
baciuzzi
Cla

elisa ha detto...

@Tft: ok..aspetto di vedere la sua versione.. :))
@Ady:non vedo l'ora di vedere cosa preparerai.. Smack!
@Cookie: non è molto diffusa, vero??
@Roxy: se ami la croccantezza è davvero buona..ciao cara..
@salsadisapa: quella che ho comprato io era della buitoniti riporto gli ingredienti:
farina di frumento, acqua, sciroppo di glucosio, amido di patata, amido di mais, sale iodurato, aceto di vino, conservante sorbato di potassio.A presto!
@Micia: lo rifaccio e vi invito tutte ok??
@Unika: grazie a te..spero di rivederti presto..
@Mike: benvenuta nel mio blog..sono contenta di averti fatto trovare il tuo dolce preferito..ti aspetto ancora.
@Giulia: corri, corri!!Ciao bella, grazie!
@Sweetcook: era davvero buono e croccante..provalo!

elisa ha detto...

@Claudia: grazie tesora..presto pubblicherò una cosa "copiata" da te..un bacio!

CoCò ha detto...

Ma lo sapete che io non trovo mai la pasta fillo? In genere quando cerco l'alternativa fast allo strudel utilizzo la pasta sfoglia, il tuo è molto invitante